Gruppo Ticino del Retriever club Svizzer
Gruppo Ticino del Retriever Club Svizzero

Nome dell'allevamento | Affisso

I nuovi allevatori devono inoltrare presso l'Amministrazione del libro delle origini della SCS, casella postale 8276 3001 Berna, una richiesta per la protezione di un nome di allevamento, per poter ottenere dei pedigree per i loro futuri cuccioli.

Il nome di allevamento (affisso) è un nome protetto nazionalmente da parte della SCS ed internazionalmente dalla Federazione Cinofila Internazionale FCI per l'allevamento nel quale vengono allevati cani secondo le norme della SCS/FCI.

La richiesta per la protezione di un nome, dovrebbe essere inoltrata 5 mesi prima del primo accoppiamento previsto con la cagna.

Allevamento

Esigenze minime per l'allevamento

- Ogni allevamento deve disporre di un alloggio e uno spazio all'aperto adeguato. Sia l'alloggio che lo spazio all'aperto devono trovarsi a portata di vista e d'adito dall'abitazione dell'allevatore per garantire la sorveglianza degli animali.

- Come alloggio viene definita il giaciglio o la cassa per il parto, il posto per dormire e per soggiornarvi in caso di cattivo tempo. La superficie totale deve essere di almeno 12 m2 (per i toller almeno 10 m2).

- Il giaciglio o la cassa per il parto deve consentire alla cagna di stare in piedi e potersi muovere liberamente. Deve potersi sdraiare per esteso ed i cuccioli devono avere abbastanza posto per stendersi. Il giaciglio dev'essere asciutto, protetto dalle correnti d'aria e ben isolato dal pavimento. La fattrice deve avere la possibilità di potersi isolare dai cuccioli all'interno dell'alloggio (posto di fuga).

- L'alloggio deve essere adeguato alla grandezza e al numero dei cuccioli presenti ed alla loro età, deve avere abbastanza luce naturale ed aria fresca; dev'essere facilmente accessibile, facile da pulire e se necessario da riscaldare.

- In caso di tempo avverso i cuccioli devono avere a disposizione un locale dove abbiano spazio a sufficienza per giocare e correre a volontà, con possibilità di occuparsi.

- Lo spazio all'aperto deve avere una superficie minima di 50 m2 (per i Toller min. 40 m2), dove i cuccioli possano muoversi liberamente e al riparo da pericoli. Il suolo dev'essere in gran parte naturale (erba, ghiaia, sabbia ecc.)

- Deve avere un accesso diretto all'alloggio (luogo di soggiorno) o disporre di un giaciglio coperto, al riparo dal vento e isolato contro l'umidità e il freddo.

- Lo spazio all'esterno deve avere zone d'ombra e di sole, essere attrezzato in modo variato per offrire ai cuccioli diverse possibilità di attivarsi.

- La recinzione dev'essere stabile, senza possibilità di ferirsi o uscirne. Reti per galline, recinti di plastica e sistemo di sorveglianza elettrificati sono vietati.

Controllo preliminare

Prima di avere il permesso di far coprire la sua cagna, l'allevatore novello deve far controllare il proprio allevamento da un controllore ufficiale del RCS.

Per poterlo fare nei termini prescritti, la persona addetta al controllo della razza deve essere avvisata almeno 4 settimane prima della monta prevista, per poter disporre il controllo.

Verranno controllati

-Lo spazio a disposizione

-L'arredamento previsto (né la cassa parto, né lo spazio all'aperto devono essere già pronti, dovrebbero però esserci dei piani concreti per l'allestimento del giaciglio, dell'alloggio e dello spazio all'aperto);

- L'aspetto e lo stato di salute dei cani (nutrimento, vaccinazioni, cure contro i vermi, relazione cane-persona).